Ti e' piaciuto uno dei miei post?

Ti e' piaciuto uno dei miei post?
... E allora fallo sapere anche a me, lasciando un commento qui sotto...
Lo sapevi che dimostrando la propria riconoscenza, si diventa il 25% piu' felici? Vale la pena provare, no?! ;)

giovedì 19 giugno 2014

Techimpex... e finalmente un buon caffe' espresso anche in camper!!


Si', adoro il caffe' espresso... quello del bar! Un caffe' buono, forte e aromatico, denso, con quella leggera schiumetta... E' l'unica cosa che mi sveglia al mattino e che conclude degnamente un pasto!


Niente caffe' con la moka, non mi piace... ma quando sono a casa posso farmelo comunque, ora che ci sono quelle eccezionali macchine per il caffe'!
E quando sono in giro in camper? Mica mi posso portare la macchina per il caffe' di casa, in camper!!
Beh c'e' sempre un bar nei paraggi, dai... uhm... quasi sempre... ci sono dei posti dove non c'e', magari in montagna o in una spiaggia isolata... ovvero i posti piu' belli da vivere in camper...
E quando sono all'estero?? Stendiamo un velo pietoso sulla qualita' del caffe' espresso all'estero... digiuno e astinenza da caffe' assicurati!!

Cosi' mi sono messa alla ricerca su Internet di quel che la tecnologia potesse offrire a noi camperisti... ed ho scoperto una macchina per il caffe' della Techimpex, che davvero prometteva di essere un portento nel suo settore... ecco qui la scheda con le caratteristiche tecniche...

Techimpex Espresso 12 - la macchina per caffe' 12V... perfetta in camper, roulottes, barche...

Innovativa macchina da caffè funzionante a 12V con robustissima struttura in acciaio.
Garantisce un caffè cremoso come a casa grazie all'erogazione a 15 bar di pressione.
L'alimentazione dell'acqua avviene tramite l'uso di comuni bottiglie d'acqua da 0,5l.
La macchina è compatibile con le cialde già disponibili in commercio.
Dopo un preriscaldamento di 3 minuti, è possibile erogare caffè in sequenza senza pause.

Specifiche tecniche
Comandi frontali per l'erogazione del caffè e accensione della macchina
Consumo ridottissimo: appena 350W - 12V
Estremamente compatta: A 320 x L 155 x P 140 mm
Termostati di sicurezza

Ma questa macchina e'a dir poco perfetta!! E' proprio quel che ci vuole per noi camperisti... e il marchio ne era una garanzia.


La Techimpex infatti progetta e distribuisce apparecchi di cottura e macchine da caffe' espresso per uso nautico, per camper, per il tempo libero e per mezzi mobili. Durante i suoi 30 anni di attivita', la Techimpex e' diventata leader nel settore delle attrezzature di cottura per uso nautico, in tutto il mondo.

Detto... fatto! Come resistere a questa macchina per il caffe'!? Ed eccola a fare la sua bella figura sul ripiano del nostro camper!!


La macchina ha una potenza di 350 watt, quindi e' molto potente per essere una macchina che funziona a 12V... e se a questo aggiungiamo una speciale pompa che garantisce una pressione di 15 bars... tutto questo vi garantisce di poter avere nel vostro camper un vero caffe' espresso, come quello del bar!

Il serbatoio e' comodissimo: nessun contenitore interno, da svuotare durante i periodi di inutilizzo, da lavare e riempire... niente di piu' semplice! Basta munirsi di una comunissima bottiglietta d'acqua da mezzo litro, inserire il tubicino della pompa e metterla nell'apposito sportellino... ecco fatto! Serbatoio pieno!

 

Espresso 12 ha un sistema brevettato che non utilizza caldaie, quindi l'acqua non ristagna al suo interno. Niente rischio di antigieniche muffe, niente scomodita' di lavaggio (in camper, si sa, l'acqua e' preziosa)... quando il serbatoio e' vuoto sta a noi decidere se riempire la bottiglietta o sostituirla con una nuova.

La temperatura di erogazione dell'acqua e' di circa 90 gradi... perche' un buon caffe' dev'essere caldo!!
E' sufficiente accendere la macchina, e il riscaldamento dell'acqua avviene in modo molto veloce: 4 o 5 minuti al massimo, dopo di che potete erogare diversi caffe' di seguito, senza dover aspettare altro tempo!


Espresso 12 combina una grande velocita' nella preparazione del nostro caffe' (il tempo di erogazione e' di non meno di 12 sec) con un consumo ridottissimo di energia (pari appunto a 350W): basti pensare che una comune macchina domestica per il caffe' ne consuma oltre il doppio.

La cosa ancora migliore e' che il consumo si riduce piu' caffe' si fanno! Ottimo, per offrire anche il caffe' ai vicini... no? ;)

Consumi indicativi di Espresso 12 in Ampère

 1 caffe' 2 Amp

 5 caffe' 3 Amp

10 caffe' 4 Amp


Questa macchina quindi ha un'incredibile efficienza energetica, e non richiede l'aggiunta di un inverter al nostro mezzo, ne' interno ne' esterno (e sappiamo tutti quanto costano gli inverter...): in questo modo viene garantito non solo un basso consumo di preziosa energia, ma anche meno stress per la batteria del nostro mezzo.

Altro vantaggio e' senza dubbio quello di utilizzare le cialde, che oltretutto sono biodegradabili!
Noi camperisti abbiamo sempre un occhio di riguardo verso la natura che ci ospita, quindi il fatto di non costringerci a buttare le anti ecologiche capsule e' gia' una cosa estremamente positiva... e se a questo sommiamo il fatto che la macchina e' compatibile con tutte le cialde attualmente in commercio, questo significa che le cialde sono facilmente reperibili ovunque, anche all'estero (mentre le capsule non lo sono)... capirete anche voi che e' davvero il massimo: essere sicuri di poterci bere un buon caffe' dopo il pasto, ovunque noi siamo, non e' cosa da poco per noi italiani!!
Poi, Techimpex offre anche la possibilita' di acquistare direttamente da loro delle cialde di produzione italiana e di ottima qualita' e ad un ottimo prezzo... per un aroma garantito ed un caffe' davvero impeccabile!!

Caricare una cialda e' davvero semplicissimo: azionando la leva frontale in basso, si apre e si chiude il porta filtro, per permetterci di inserire la cialda nuova e togliere quella usata... davvero immediato! Oltretutto, il fatto che queste operazioni sulla cialda siano completamente manuali ci garantisce di avere una macchina molto "longeva" (visto il rischio di utilizzare meccanismi delicati su mezzi sempre in movimento come i nostri).


 


Con i 2 pulsanti presenti in alto a sinistra potete poi controllare sia l'accensione e lo spegnimento della macchina, che l'erogazione del caffe': tenendolo premuto a proprio piacimento, si potranno cosi' ottenere caffe' lunghi o ristretti... a seconda del nostro gusto o del nostro umore!!


E... c'e' un'altra cosa molto utile da segnalare: facendo funzionare la macchina senza inserire la cialda del caffe', e' possibile avere quasi istantaneamente la sola acqua calda... indispensabile per prepararsi magari una tazza di te' o una tisana serale... quindi non solo caffe', con la Espresso 12!

La manutenzione necessaria e' veramente ridotta all'osso: se pensiamo di non utilizzarla per molto tempo, basta togliere la bottiglietta/serbatoio e spegnerla. Quando poi la volessimo riattivare, sara' sufficiente rimettere una bottiglietta piena di acqua come serbatoio, accenderla, attendere qualche minuto che la macchina vada in pressione e riscaldi l'acqua, e al massimo provvedere a far uscire solo acqua calda (senza la cialda) per una o due volte, in modo da ripulire l'impianto da eventuali residui... e la macchina sara' pronta per prepararvi un ottimo caffe' espresso.

Le sue dimensioni sono davvero ridotte, ed il peso piu' che accettabile per un'apparecchiatura di questo tipo: costruita con metalli ultraleggeri, raggiunge un peso di poco piu' di 3,5 Kg. Cosi' siamo sicuri di non sovraccaricare il camper (il peso, e' una nota sempre dolente per noi camperisti...) ed e' veramente facile trovare all'interno del nostro mezzo lo spazio adatto per l'installazione. Per ridurre ulteriormente lo spazio occupato, e' anche possibile togliere velocemente il porta-tazzina (ma volendo si possono togliere anche la leva e il beccuccio) quando la macchina non viene utilizzata o in caso si avesse l'esigenza di riporla.

 

Viene fornita con una staffa per il montaggio a muro (che si puo' facilmente fissare ad una parete con viti o eventualmente con biadesivo), su cui si aggancia in modo molto pratico la macchina stessa; se invece volete tenerla all'interno di un mobiletto, o semplicemente appoggiarla su un piano orizzontale del nostro camper, ci sono comunque dei piedini antiscivolo e antivibrazioni che ci consentono di farlo.

Visto l'utilizzo su mezzi in movimento, per la costruzione della Espresso 12 sono stati utilizzati materiali robusti e di alta qualita': plastica quasi inesistente, monoblocchi di metallo, lamierati di forte spessore... tutto insomma in robusto e solido metallo! E non e' poco, per una macchina che deve durare!!

Si, adesso e' proprio giunta l'ora di potersi concedere un VERO caffe' espresso anche a bordo del nostro camper!!


Ed eccoci pronti... accensione!


... 4 o 5 minuti al massimo per il riscaldamento dell'acqua...


Ooops... c'e' l'acqua???


Serbatoio ok, chiudiamo pure lo sportellino ed attendiamo...


Nel frattempo, prepariamo la tazzina...

  

Pronti... attenti... via! Comincia l'erogazione....


Che profumo di caffe'!!!


Finito, caffe' pronto!!


Non sembra di vedere un caffe' di uno dei migliori bar?!? Guardate la schiumetta...

 

Quanto zucchero? Una bustina, grazie... preferisco quello di canna!


... mescoliamo ed assaggiamo...


... ecco, per la sensazione provata assaggiandolo non sono riuscita a fare una foto che renda l'idea... dovete fidarvi della mia parola! ;)

Vi posso garantire che il caffe' erogato e' proprio come quello bevuto in un ottimo bar... o quello fatto comodamente a casa, utilizzando una delle piu' famose macchine per il caffe' (magari pure a capsule)...
bello caldo, cremoso, con la schiumetta (si, quella sono riuscita anche a mostrarvela)... insomma, prova superata, Espresso 12... e lode!!


Ora non temiamo piu' nemmeno i viaggi all'estero, senza il caro espresso italiano... o le soste in mezzo alla natura selvaggia, lontano dai luoghi abitati e senza nemmeno un bar nei paraggi... ora ci potra' sempre essere un buon caffe' espresso al risveglio e nel dopo pasto!

Brava Espresso 12, mi sa che d'ora in poi sarai la nostra fidata compagna di tanti Km, e per tanto tempo...!!


Se volete curiosare tra le molte proposte Techimpex per il mondo nautico e dei camper, andate a visitare il loro sito web
http://www.techimpex.net/2k9/
e per tenervi sempre informati sulle ultime novita', seguite la loro pagina Facebook
https://www.facebook.com/techimpex.caffe?fref=ts


TECHIMPEX S.r.l.
Via Galvaligi, 17 - 31058 Susegana (TV), Italia
Tel +39 0438 738501 - Fax +39 0438 738503 - E-mail: techimpex@techimpex.it - sales@techimpex.it

Trovate la macchina per caffe' Espresso 12 sul sito http://caffeespressoitalia.org/


Ringrazio la Techimpex, per aver reso piu' felice il dopo-pranzo di molti camperisti con la sua Espresso 12... e per avermi dato la possibilita' di presentarvela qui, sulle pagine del mio blog!

E a voi camperisti che mi seguite lancio un'anticipazione... cosa sara' mai questa interessantissima apparecchiatura Techimpex che prossimamente mi dilettero' a provare???


Beh, non dovete fare altro che continuare a seguirmi... e lo scoprirete! A presto!!


mercoledì 18 giugno 2014

Adriafil, un pout-pourri di filati!!


Ed eccomi qui, a presentarvi un'altra piccola creazione realizzata con i bellissimi filati Adriafil...



Questa volta ho voluto mescolare materiali diversi... ho realizzato un cappellino da bimba unendo un filato di cotone egiziano con la rafia...

Ecco i filati utilizzati.

CHEOPE
Un puro cotone classico egiziano, morbido e scorrevole, nei colori che non devono mai mancare nel nostro guardaroba estivo...
ecco la sua scheda:




RAFIA
Un filato vegetale, colorato e resistente, perfetto per accessori come le borsette estive. Molto colorato in questo giallo solare abbinato ad un verde molto fresco...
... ed ecco la scheda del prodotto:



Ho realizzato la cupoletta del cappellino unendo la rafia verde con un filo di cotone egiziano Cheope, facendo poi la tesa utilizzando la rafia gialla (sempre assieme al cotone Cheope).

Il risultato e' quello che vedete qui... direi di tutto rispetto ed assolutamente estivo!!




Ottima la resa di questi filati: sono bastate 2 matassine da 25 grammi di rafia assieme ad 1 gomitolo da 50 grammi di cotone Cheope per fare un cappellino di taglia unica donna/bambina. E' bastato poi inserire un cordoncino (sempre realizzato con cotone Cheope) per regolare la circonferenza alla vestibilita' perfetta da bambina.


Non avevo finora mai lavorato la rafia, ma devo dire che questa e' davvero mobida, lavorarla e' un piacere. Anche lavorata assieme al fino di cotone non ha creato alcun problema di scorrimento, ed il lavoro e' andato avanti in maniera molto scorrevole e soddisfacente!



La rafia da' quell'aspetto un po' di consistenza ma senza essere rigida... il filo di cotone dona un po' di morbidezza ed una rifinitura melange nel colore... non avevo mai provato, ma e' un esperimento assolutamente da ripetere in futuro!



Un cappellino di questo tipo sara' perfetto per le calde giornate al mare... mette allegria solo a vederlo, con questo mix di colori estivi!


Per chi volesse altre informazioni sui bellissimi filati Adriafil, e' a disposizione il loro sito Internet
www.adriafil.com
oppure e' possibile contattarli tramite Facebook, alla loro pagina
https://www.facebook.com/pages/Adriafil/164841895846?ref=ts&fref=ts

Per conoscere quale sia il punto vendita piu' vicino a casa tua, e per qualsiasi altra esigenza, Adriafil e' a tua
completa disposizione: qualora non avessi la fortuna di avere un rivenditore Adriafil nei paraggi,
sara' sufficiente contattarli via mail, all'indirizzo contact@adriafil.com
oppure telefonicamente al numero 0541/383706.
Troverai sempre persone molto disponibili a seguirti passo passo per risolvere ogni tuo problema o per esaudire ogni tua richiesta particolare.

Ho il piacere di informarvi che e' possibile acquistare i filati Adriafil anche in Internet, tramite il sito
http://www.lamercerissima.it/
Che aspettate ad andare a curiosare tra questi filati davvero unici?!? Troverete sicuramente quello che fa per voi!!

Adriafil Srl
Via Coriano, 58 - 47924 Rimini - Italy
tel. +39.0541.383706 - fax +39.0541.390244 - e-mail: contact@adriafil.com

Grazie Adriafil, per rendere il mondo cosi' colorato... e se siete curiosi di vedere quali altre cose ho realizzato con questi bei filati, non vi resta che tenere d'occhio il mio blog!!


Dalla Terra... i Gioielli di Elisabetta Donadio!!


Oggi e' per me un vero piacere poter presentare sul mio blog qualcosa di veramente elegante e particolare... le creazioni in ceramica Raku di Elisabetta Donadio... i suoi Gioielli dalla Terra!


La terra ci regala tantissime cose uniche, che impreziosiscono la nostra vita di tutti i giorni... e la ceramica Raku puo' considerarsi senza dubbio uno di questi doni preziosi.



Tutti i Gioielli della Terra sono una garanzia: si tratta di vere e proprie opere esclusive di artigianato made in Italy.
Tutte le fasi avvengono in Italia, dalla progettazione alla realizzazione, fino all'assemblatura finale del gioiello.
Si tratta di pezzi unici, accompagnati dal proprio certificato di autenticita'... piu' preziosi di cosi'!!



M. Elisabetta Donadio per le sue creazioni si ispira all'iconografia preistorica ed a forme d'arte primordiali - sue grandi passioni. Le forme rotonde delle sue creazioni hanno un significato ben preciso.
Il linguaggio universale delle forme semplici - il cerchio, la sfera e tutte le forme rotondeggianti designano ciò che trascende l'uomo restando fuori dalla sua portata: la Terra , il Sole, la rotondità cosmica, Dio... Esse richiamano ciò che a livello inconscio è in relazione con il germinativo, col materno, con l'intimo.
Ancora oggi tutto ciò che ha una forma tonda ci attrae inspiegabilmente di più di ciò che è spigoloso, coinvolgendoci intimamente ed esercitando su di noi un'enorme potenza evocativa.

I GIOIELLI DALLA TERRA sono presentati in un'ampia gamma di colori e lustri metallici, frutto di lunghi studi ed innumerevoli e continui esperimenti. Con l'uso di metalli preziosi l'artista ottiene meravigliosi effetti oro ed argento, difficilmente imitabili, colori cangianti e superbi lustri metallici.
Tutti gli elementi di ceramica vengono creati a mano dall'argilla cruda ed una volta essicati, fatti cuocere ad oltre 1000 gradi. Successivamente essi vengono smaltati a mano ad uno ad uno in un bagno di silicati ed ossidi metallici (la cui formulazione è stata da noi sviluppata) e cotti una seconda volta in un forno progettato e costruito appositamente dai nostri laboratori, a circa 980 gradi. Estratti ancora incandescenti essi vengono trattati velocemente con agenti riducenti al fine di ottenere il colore desiderato. Dopo la cottura avviene un lavaggio accurato per togliere le ultime tracce di lavorazione.

Gli elementi di ceramica Raku ora brillano di luce propria e sono pronti per essere assemblati con montature e particolari d'argento o d'oro. Mani esperte, che corrono veloci uniscono tra loro i vari elementi di ceramica Raku seguendo il progetto creato in precedenza.
I gioielli più complessi prendono vita dalle preziose mani del nostro insostituibile artigiano orafo, che con pazienza e rigore applica le procedure artigianali dell'arte orafa valenzana.
Dalla sua grande esperienza nascono anche soluzioni ed accorgimenti per adattare l'argento (o l'oro) agli elementi di ceramica di misure sempre diverse perché creati a mano.



Ed ecco qui le opere d'arte che ho avuto la grande opportunita' di poter ammirare personalmente...


Si tratta di una collana lunga davvero bellissima, sulle tonalita' della terra con i dettagli color oro e di un paio di orecchini pendenti di un bellissimo turchese che ricorda le tonalita' del mare.
I colori di queste due creazioni, abbinati, mi ricordano molto i colori della Sardegna, della terra e del mare...




Guardate l'eleganza e la particolarita' di questo tipo di ceramica... che assume una lucentezza davvero unica!



Notate l'attenzione per i dettagli, per le rifiniture...



Si tratta veramente di gioielli che finora non avevo mai visto... qualcosa che va ancora oltre l'eleganza...


Come si puo' forse anche notare dalle foto, su ogni elemento di ceramica utilizzato viene impressa a mano la sigla ED: sono le iniziali dell'artista, un'ulteriore garanzia di autenticità.


All'interno della struttura delle creazioni, e' spesso presente il cavallino simbolo di questi gioielli... si puo' vedere questo dettaglio anche nella collana.


Ed ecco indossate questi due splendidi gioielli... da lasciare senza fiato!
Perfino l'occasione piu' elegante e particolare sfigurerebbe, in confronto alla loro bellezza!


Ho preferito indossare la collana a doppio giro, ma e' bellissima anche portata lunga, su un vestito semplice ma elegante... in entrambi i casi mette in evidenza tutta la sua preziosita'!





Se volete perdervi nel mondo di queste fantastiche ed eleganti creazioni, e' a disposizione il loro sito Internet all'indirizzo
oppure la pagina Facebook


Ringrazio Elisabetta per aver voluto concedermi questa grande opportunita' di presentare a chi segue il mio blog queste sue creazioni davvero uniche... i miei complimenti per aver saputo creare abilmente queste vere opere d'arte!